Home » Attività amministrativa » Risanamento ambientale, salute, sicurezza, lavoro per rilanciare l’economia della provincia

Risanamento ambientale, salute, sicurezza, lavoro per rilanciare l’economia della provincia

Immagine

Priolo Gargallo, 9 ottobre ’13 – “Risanamento ambientale, salute, sicurezza, lavoro per rilanciare l’economia della provincia”. Per questi obiettivi, il prossimo 15 novembre, a partire dalle ore 9, manifesteranno insieme, i sindaci dei comuni della zona industriale e sindacati della provincia.

I dettagli della manifestazione, alla quale parteciperanno anche i tre segretari generali regionali di Cgil, Cisl e Uil, Michele Pagliaro, Maurizio Bernava e Claudio Barone e il segretario regionale UGL Giuseppe Monaco, sono stati definiti questa mattina a Priolo Gargallo nell’incontro indetto dal sindaco, Antonello Rizza.

Presenti il sindaco di Melilli, Pippo Cannata, il sindaco di Siracusa Giancarlo Garozzo, i segretari generali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl, Paolo Zappulla, Paolo Sanzaro, Stefano Munafò e Tonino Galioto, la riunione è servita a gettare le basi per la piattaforma unitaria che, insieme all’Anci, rappresentata dal primo cittadino di Canicattini, Paolo Amenta, i cittadini dei centri industriali e i lavoratori porteranno in piazza.

Al centro della manifestazione, che partirà dal centro abitato di Priolo per concludersi nel piazzale della portineria centrale della vicina zona industriale, la necessità di un serio e concreto risanamento ambientale dell’intera area e, quindi, l’accelerazione di quel piano delle bonifiche che resta ancora fermo al palo pur essendo stato siglato e finanziato.

Sindaci e sindacato saranno insieme per rinnovare le richieste di maggiori ed immediati interventi per garantire nuovo sviluppo all’area industriale siracusana. L’attuazione delle bonifiche, è stato condiviso da tutti, porterà benefici in termini ambientali, di salute e sicurezza per i cittadini ed i lavoratori oltre a dare nuova attrattività per ulteriori investimenti sostenibili.

Nei prossimi giorni, i Consigli comunali dei comuni coinvolti, verranno convocati per discutere di ambiente, salute e lavoro, preparando così, in modo condiviso, la grande manifestazione del 15 novembre. Una serie di tappe di avvicinamento alla giornata di mobilitazione per sensibilizzare l’intera opinione pubblica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...